La cura della casa parte da detersivi di qualità

Utilizzare detersivi scadenti, non solo è dannoso per la casa ma potrebbe anche comportare un enorme dispendio di risorse economiche.
Gli anziani sono soliti dire “Il risparmio non è mai guadagno”, ed è proprio così, perché l’acquisto di prodotti di scarsa qualità apparentemente convenienti, potrebbe portare alla necessità di acquistarne altri più buoni, per sopperire alle problematiche create.

Detersivo pavimento – Il re dei prodotti per la casa

Un buon detersivo pavimento può essere scelto solo se si riesce, prima di tutto, a capire davanti a quale tipologia di sporco ci stiamo ritrovando e su quale superficie è posta.

Lo sporco infatti può essere definito magro, polveroso, calcaroso, oleoso, grasso o rugginoso.
Anche le superfici possono appartenere a varie tipologie, come: marmo lucido, gres, cotto, linoleum, pvc, legno, gomma, tatami o moquette.

Ovviamente nella maggior parte dei casi è difficile individuare lo sporco e la superficie con cui ci troviamo ad operare, motivo per il quale è sempre bene affidarsi ad un professionista del settore.

Detersivi per pavimenti profumati e superconcentrati

Non sempre la funzione del detersivo ideale è quella di pulire, spesso consiste nel profumare. Esistono infatti detersivi per pavimenti formulati appositamente per profumare gli ambienti, in modo che la fragranza contenuta in essi permanga nel tempo anche a distanza di molte ore.

Solitamente questi detersivi sono anche superconcentrati e pertanto necessitano di essere diluiti con acqua. I detersivi concentrati, hanno il grande vantaggio di occupare pochissimo spazio e spesso nel tappo vi si trova incorporato un dosatore, perfetto per evitare sprechi.

Detersivi speciali per pavimenti

Premesso quanto sopra… Chi l’ha detto che un detersivo per pavimenti deve solo pulire?
Spesso questi articoli hanno anche una funzione lucidante, antigraffio e antipolvere, perfetti una manutenzione del pavimento meticolosa e di alta qualità.

Vedi Anche  Cosa sono i pavimenti in resina cementizia e quanto costano?

Utilizzo intelligente dei detersivi per pavimenti

Per ottimizzare al meglio l’utilizzo dei detersivi per pavimenti, è bene tenere a mente pochi e pratici consigli da seguire.

  1. Liberare la stanza: in quanto lavare il pavimento lasciandovi sopra troppi oggetti o elementi d’arredo appoggiati, potrebbe rendere la pulizia meno efficace.
  2. Usare scopa o aspirapolvere: essenziali prima di procedere al lavaggio del pavimento, in quanto se lasciamo a terra corpi estranei, oltre a causare una pessima pulizia del suolo potrebbero recare danni al pavimento, come per esempio righi (pensiamo ai sassolini).
  3. Utilizzare la giusta quantità d’acqua: in quanto utilizzarne poca, potrebbe non essere sufficiente per effettuare eventuali risciacqui.
  4. Prestare attenzione alla temperatura: mai troppo calda, meglio prediligere l’acqua tiepida anche se in ogni caso è sempre bene leggere le indicazioni scritte sulla confezione del detersivo utilizzato.
  5. Evitare il fai-da-te: se si è incerti sul detersivo da utilizzare o sulle modalità d’utilizzo, meglio fermarsi e chiedere il parere di un esperto.

Ecco quindi che abbiamo appena visto quanto sia articolato e ricco di particolari, il mondo dei detersivi per pavimenti.
Un pavimento pulito e profumato, ha il potere di rendere la casa più bella e accogliente e rinunciarvi è veramente impossibile!