Consigli del fabbro: come riconoscere il materiale

Nella vostra cantina avete trovato dei metalli vari? Volete guadagnarci qualcosa anziché pagare voi per lo smaltimento?

Se riuscite nell’individuazione del metallo ed esso ha un valore di mercato potete rivederlo ai compratori di metallo.

Tra i metalli che hanno un valore economico ci sono: il ferro, il rame, il piombo. Ma come identificarli con sicurezza?

Come riconoscere il piombo? Osservazione

Il primo accorgimento utile nel riconoscimento del piombo è sicuramente il più semplice, l’osservazione ad occhi nudi.

Peso

Il piombo, tra i metalli, è tra i più pesanti, a una densità del 150% rispetto al ferro. Il suo peso, a parità di dimensioni, è superiore a quello degli altri metalli.

Colore

Si presenta di un grigio/bluastro. Con il tempo il piombo si ossida e, a differenza del ferro che si arrugginisce, il piombo non si corrode ma si forma una patina bianca.

Inoltre alcuni oggetti, come i piombini delle pistole, sono fatti esclusivamente di piombo.

Chiudi il menu