Come chiedere i permessi per installare ponteggi a Milano

permessi ponteggi Milano
permessi ponteggi Milano

Introduzione ai permessi ponteggi a Milano

Per effettuare opere di edilizia o restauro su immobili, occorre occupare il suolo. Non sempre si tratta di suolo privato, può succedere di dover occupare del suolo pubblico. Ovviamente non è possibile farlo in maniera libera, occorre chiedere il permesso in Comune. L’installazione di ponteggi quindi prevede di effettuare opportune comunicazioni e richieste presso l’Ufficio competente del comune in cui è situato l’immobile su cui si va ad intervenire. Per non perdersi tra i vari passaggi burocratici, di seguito vengono indicate le diverse fasi da concretizzare, per ottenere i permessi necessari ad occupare il suolo pubblico del Comune di Milano. Soltanto una volta ottenuta la relativa concessione è possibile recarsi presso una ditta specializzata per l’affito ponteggi Milano.

Permessi ponteggi Milano: a chi rivolgersi

Innanzitutto per fare qualsiasi tipo di richiesta, occorre conoscere il proprio interlocutore. Nel caso del Comune di Milano, l’apposito ufficio è l’Area Occupazione Suolo. Qui si trova il personale referente a cui rivolgersi al fine di richiedere la concessione per l’occupazione dello spazio pubblico, dovuta dalla necessità di installare ponteggi.

Documentazione da presentare

La documentazione da presentare si compone di alcuni elementi. Bisogna per prima cosa presentare l’apposita domanda in bollo. Oltre all’originale, occorre consegnare anche una fotocopia, la quale verrà trattenuta agli atti. La richiesta deve essere presentata al Protocollo dell’Unità Occupazione Suolo di Largo De Benedetti 1. L’ufficio si trova al primo piano ed è aperto al pubblico dal lunedì al giovedì, dalle ore 9 alle ore 12.00. Le spese istruttorie sono a carico di chi presenta la domanda e quest’ultima deve essere corredata della ricevuta di pagamento delle suddette spese.

Per ritirare la concessione

La concessione viene ritirata presso l’Ufficio Ponteggi, sito in Largo De Benedetti 1, al primo pianto, con orario dal lunedì al giovedì dalle ore 9 alle ore 12.00. La concessione viene rilasciata solo a seguito della dimostrazione di avvenuto pagamento COSAP. Una volta ottenuta la concessione si ci può rivolgere alle ditte che permettono di affittare ponteggi. L’affitto del ponteggio Milano è uno delle possibilità per realizzare la struttura di intervento sulle pareti dell’immobile su cui si intende intervenire.

 

Quali sono i pagamenti da effettuare per i permessi ponteggi Milano?

 

Il Comune di Milano prevede che la concessione per l’occupazione del suolo pubblico tramite ponteggi preveda i seguenti costi:

  • Marca da bollo 16euro per la richiesta;
  • Marca da bollo 16euro per l’atto di concessione;
  • Canone di occupazione come previsto da Regolamento Cosap;
  • Deposito cauzionale (se dovuto);
  • Spese istruttorie di 50euro.

 

Permessi ponteggi Milano: informazioni e chiarimenti

 

Il Comune di Milano mette a disposizione un servizio di informazione e chiarimenti presso l’Area Occupazione Suolo. L’ufficio si può contattare telefonicamente ai numeri: 02/88467583 – 02/88445865.

Oppure è possibile recarsi direttamente presso l’Area Occupazione Suolo nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì, dalle ore 14.30 alle ore 16.30. Per contatti tramite mail, scrivere all’indirizzo telematico: ele.ponteggi@comune.milano.it.
Quindi prima di recarsi presso una azienda per l’affitto dei ponteggi Milano, occorre informarsi e sapere di dover presentare la documentazione indicata sopra. La concessione viene rilasciato anche a seguito del pagamento delle varie marche da bollo e competenze. Una volta ricevuta in mano la concessione per l’occupazione del suolo pubblico, l’affitto di ponteggi Milano non sarà più un problema. Basterà recarsi presso la sede dell’azienda specializzata ed avviare la collaborazione. L’azienda effettuerà un sopralluogo per capire quale tipo di ponteggio sarà più adeguato al lavoro da svolgere.

Fonte: ponteggi-Milano.it

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*