Vernice cementite per legno

Pitturare strutture in legno

Articolo scritto da: Parquettista Roma

Pitturare strutture in legno o pezzi di arredamento legnosi è un hobby molto comune in Italia. Sia nei paesini di montagna in cui le case sono interamente in legno, sia nelle grandi metropoli dove arredare casa con legno non è mai passato di moda.

Dopo aver pitturato il legno grezzo potreste avere scatole di latta da smaltire. Sia che siate un’azienda che un privato se vi occorre il servizio di smaltimento vernici e solventi potete seguire il seguente link.

Perché scegliere vernici a base d’acqua?

Sono sempre di più le famiglie che scelgono di acquistare delle vernici acquose, esse si trovano a buon prezzo in tutti i negozi specializzati in bricolage.

Tra le caratteristiche più apprezzate delle vernici a base d’acqua ci sono il prezzo basso, la NON tossicità, la facilità di stesura, l’inodore e la velocità di asciugatura.

Importante però, prima di passare la vernice ad acqua, trattare il legno grezzo con prodotti specifici: come la cementite ed l’attura-pori.

Cos’è la cementite?

La cementite, generalmente bianca, è un fondo riempitivo da dare come prima mano sul legno. La cementite rende il primo strato di legno omogeneo e carteggiabile.

Esiste in commercio anche un tipo di cementite con solvente, cioè diluita con acquaragia al 5%.  Essa può essere preferita da mani più esperte e serve anche per coprire macchie del  tempo su legno vecchio.

La cementite non elimina la muffa sul legno. Per quelle possono essere usati prodotti speciali per muffe e miceti.

E dopo la cementite..

Dopo la prima mano di cementite dovrai passare alla verniciatura con le nuance che più preferisci!

Vedi Anche  Come pulire le piastrelle del bagno?
Chiudi il menu