Il bonifico istantaneo: quali banche lo permettono e come funziona

bonifico bancario istantaneo, le banche che aderiscono
bonifico bancario istantaneo, le banche che aderiscono

Il bonifico istantaneo è arrivato nel mercato bancario da circa un anno. Si tratta di una modalità di pagamento che va ad accelerare le operazioni che prima si effettuavano con il comune bonifico. In realtà, i cambiamenti sono molto pochi in termini di realizzazione, ma decisivi e molto importanti. Vediamo di cosa si tratta.

Il bonifico istantaneo che cos’è e come funziona

Il bonifico istantaneo, come suggerisce il nome stesso, è un bonifico che abbatte le tempistiche. Nel momento in cui viene effettuato dall’ordinante, la liquidità passa direttamente al beneficiario, eliminando i tempi di attesa. Il beneficiario riceve la notifica di avvenuto pagamento e la transazione non è più revocabile. Questo proprio per la immediatezza raggiunta.

Il bonifico istantaneo può essere effettuato tutti i giorni, festivi compresi e con una operatività che copre tutto l’arco della giornata, 24 ore su 24. Il tetto massimo che, al momento, si può trasferire è di 15.000 euro. Si tratta di una rivoluzione importante, soprattutto va a sveltire notevolmente le possibilità di acquisto online e i pagamenti in genere. I bonifici istantanei stanno soppiantando l’utilizzo dei pagamenti cartacei come gli assegni e i bonifici postali. Il costo del bonifico istantaneo varia da banca a banca, ma si aggira attorno all’1 o 2euro.

Le banche aderenti

Inizialmente, al bonifico bancario online avevano aderito alcune poche decine di banche europee e soltanto tre banche italiane. Queste ultime sono state: l’Unicredit, la Banca Sella e Intesa San Paolo. Con il passare dei mesi invece, le adesioni delle banche sono notevolmente aumentate, anche osservando i dati riportati dall’utilizzo del bonifico istantaneo.

In pochi mesi, circa tre mesi, si sono fatte operazioni per 300 milioni di euro. Tale dato è stato rilevato nella RT1 la piattaforma sviluppata dalla italiana SIA. La Sia è proprio la società che si occupa di innovazione tecnologica in ambito finanziario e che ha creato la struttura procedurale per realizzare i bonifici istantanei.

Le banche che attualmente hanno dato possibilità di effettuare bonifici istantanei ai proprio clienti sono: Banca Apulia, Fideuram, Banca Popolare di Sondrio, Banca Prossima, Banco di Napoli, Cassa di Risparmio di Forlì e della Romagna, Cassa di Risparmio di Firenze, Cassa di Risparmio di Pistoia e della Lucchesia, Cassa di Risparmio in Bologna, Credit Agricole Cariparma, Credit Agricole Carispezia, Credit Agricole Friuladria, Credito Valtellinese, Banca Depositario Italiana, Mediocredito Italiano.

Ulteriori informazioni nel sito: www.euroimpresa.org

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*